Pulci e zecche: mai abbassarre la guardia

Pulci e zecche sono i parassiti più comuni che colpiscono cani e gatti durante tutto l’anno. Per questo motivo è fondamentale adottare misure di prevenzione e intervenire in maniera tempestiva per scongiurare complicazioni.

Le pulci

Sono insetti senza ali, generalmente più piccole di un seme di sesamo, e si nutrono del sangue degli animali (ematofagi). Grazie alle loro zampe posteriori hanno una straordinaria capacità di salto. Si aggrappano al pelo dell’animale con i loro artigli, e con la loro bocca a forma di ago mordono la pelle per aspirare il sangue.

I morsi delle pulci sono incredibilmente pruriginosi. La saliva della pulce è una sostanza molto irritante e molti cani hanno sviluppato una specifica forma allergica. Le pulci possono causare diverse malattie, alcune delle quali anche molto pericolose. Inoltre, sono causa di dermatiti da morso di pulce in un cane allergico e può portare a perdita di pelo, cute arrossata, piaghe e croste.

Le pulci trasportano anche tenie, che entrano nell’intestino del cane, dove possono vivere a lungo, assorbendo le sostanze nutritive che dovrebbero nutrire il vostro cane (parassitosi interne).

Le zecche

Le zecche appartengono all’ordine degli acari e sono particolarmente pericolosi per i nostri amici a quattro zampe. Anche le zecche si attaccano alla pelle del cane con la bocca e si nutrono del sangue del loro sangue cane. Inoltre sono in grado di veicolare numerosi agenti patogeni (virus e batteri), responsabili di patologie piuttosto gravi anche per gli uomini. E’ il caso della  malattia di Lyme e della Ehrlichiosie.

Possono causare gonfiore alle articolazioni, febbre alta, perdita di appetito vomito, e persino anomalie neurologiche.

Esiste anche una malattia chiamata Paralisi delle zecche, causata da una tossina nella saliva della zecca che colpisce direttamente il sistema nervoso, provocando una paralisi motoria dei neuroni più bassa, che colpisce i nervi che connettono il midollo spinale e i muscoli.

La prevenzione

In tutti i casi, l’arma più efficace è quella della prevenzione. Cani e gatti dovrebbero essere sottoposti al trattamento contro pulci e zecche durante tutto l’anno.

Collari, spray, lozioni sono i prodotti più utilizzati che andrebbero associati a prodotti per uso topico (schiuma e shampoo) meno aggressivi in grado di svolgere un’azione preventiva efficace.

In ogni caso, è opportuno intervenire in maniera tempestiva in caso di accertata infestazione.