fbpx

Allergia da pelo di gatto: in arrivo il vaccino

Un gruppo di scienziati dell’Università di Zurigo ha messo a punto un vaccino contro la cosiddetta “allergia da pelo di gatto”.

L’antidoto, ancora in via di sperimentazione, si somministra direttamente nei gatti. I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of Allergy and Clinical Immunology.

Vaccino da “allergia da pelo”

In realtà, l’allergene è una proteina (Fel-d1) contenuta nella saliva del gatto che viene trasferita sul mantello dell’animale quando si pulisce. Ciò provoca una serie di reazioni allergiche in alcune persone, in particolare per chi soffre di asma.

Risultati

Il siero è stato testato con successo su circa 70 felini. E’ stata evidenziata una significativa riduzione dei sintomi allergici e i padroni erano in grado di accarezzare di nuovo l’animale.

Dopo un’ulteriore fase di sperimentazione, il vaccino per l’allergia da pelo potrebbe essere commercializzato in tempi relativamente stretti.

Per i ricercatori, il vaccino ha un duplice obiettivo: ridurre i sintomi dell’allergia e scongiurare l’abbandono dei gatti, che spesso e volentieri è una conseguenza di questo problema.

Benessere psicofisico

Uno studio australiano ha rilevato che i proprietari di gatti hanno una salute psicologica migliore rispetto alle persone che vivono senza. In base a quanto è emerso, gli intervistati hanno affermato di sentirsi più felici, più fiduciosi, meno nervosi e più concentrati e in grado di affrontare meglio le difficoltà quotidiane della vita.

0

Your Cart