fbpx

La shampoo terapia: cos’è e cosa serve

La shampoo terapia viene impiegata nel trattamento delle dermatiti superficiali o profonde, in alternativa o supporto all’uso di antibiotici per via sistemica.

Indicazioni terapeutiche

Questo trattamento è di valido aiuto nel corso di varie patologie dermatologiche. Tra queste, le infezioni batteriche, fungine, parassitarie, allergiche, anomalie della cheratinizzazione e altri problemi di desquamazione.

Quale scegliere

Sono oggi disponibili formulazioni specifiche per ogni tipo di problema cutaneo. La scelta del trattamento dipende dalle condizioni patologiche, dall’effetto desiderato e dall’obiettivo della terapia.

Quando

La frequenza dipende dalla shampoo terapia dipende dallo shampoo utilizzato e dalla patologia che il clinico vuole trattare.

Il bagno

Rispetto agli umani, cani e gatti necessitano di cure per l’igiene diverse per tempi e modalità.

Per questa ragione è bene seguire pochi ma preziosi consigli per garantire la salute e il benessere dei nostri amici a quattro zampe.

Non tutti i prodotti presenti in commercio preservano e rispettano la salute dell’animale. E’ bene sapere che ogni shampoo ha una sua caratteristica e cambia in base alla funzione che deve svolgere. Le tipologie di shampoo sono: 
medicati e cosmetici.
Gli shampoo medicati sono impiegati a scopi terapeutici, cioè quando sono in atto patologie cutanee. Gli shampoo cosmetici sono impiegati per l’igiene e la pulizia di cute e mantello.

Indicazioni
  • Spazzola bene l’animale e chiudi delicatamente le orecchie con un batuffolo di cotone. Adagialo in una vasca appoggiato su un tappetino antiscivolo e versa lentamente acqua tiepida sul corpo.
  • Successivamente applica una quantità adeguata di shampoo specifico che permette di coprire tutta la superficie del corpo, frizionando pelo contro pelo e facendo attenzione a non toccare la zona contorno occhi, orecchie e bocca.
  • Lascia in posa per il tempo di contatto necessario dello shampoo utilizzato. Risciacqua per bene tutto il corpo. Asciuga l’animale con una salvietta e togli i batuffoli dalle orecchie.
  • Limita il bagno quando è necessario, perché lavarlo spesso potrebbe seccare eccessivamente la pelle e rendere opaco il suo pelo. Questo succede quando si altera la barriera cutanea. In caso ci siano patologie cutanee chiedi consiglio al tuo veterinario quale prodotto utilizzare.

Le indicazioni valgono anche per i gatti, avendo cura di abituarli al bagno sin da piccoli. Se troppo agitati, meglio sospendere e riprovare in seguito.

0

Your Cart