problemi cutanei

I problemi cutanei più comuni e frequenti nei cani

problemi cutanei in ,

Un cane che si gratta o si lecca con maggiore frequenza può essere il sintomo di un disagio dermatologico che può essere causato da un’infezione parassitaria o da allergie. Ecco quali sono le principali affezioni cutanee.

Dermatite allergica

I cani possono avere reazioni allergiche a prodotti per la toelettatura, cibo e sostanze irritanti ambientali, come pollini o punture di insetti. Un cane con allergie può grattarsi inesorabilmente e uno sguardo alla pelle rivela spesso una brutta eruzione cutanea. I corticosteroidi o altri farmaci più recenti possono aiutare con eruzioni cutanee pruriginose. Ma il trattamento più efficace è identificare ed evitare l’esposizione agli allergeni.

Infezione da lievito

Se il tuo cane non riesce a smettere di grattarsi un orecchio o leccare e masticare le dita dei piedi, chiedi al tuo veterinario di verificare la presenza di un’infezione da lievito. I sintomi includono pelle irritata, pruriginosa o scolorita. L’infezione di solito colpisce le zampe o le orecchie, dove il lievito ha uno spazio accogliente per crescere. Le infezioni da lieviti sono facili da diagnosticare e spesso rispondono bene a una crema topica. In alcuni casi, il veterinario può prescrivere farmaci orali, spray medicati o bagni medicati.

Follicolite

La follicolite batterica superficiale è un’infezione che causa piaghe, protuberanze e croste sulla pelle. Queste anomalie della pelle sono più facili da vedere nei cani a pelo corto. Nei cani a pelo lungo, i sintomi più evidenti possono essere un mantello opaco e perdita di pelo con la pelle squamosa sotto. La follicolite si verifica spesso in combinazione con altri problemi della pelle, come rogna, allergie o lesioni. Il trattamento può includere antibiotici orali e unguenti antibatterici o shampoo.

Impetigine

Un altro tipo di infezione batterica, l’impetigine è più comune nei cuccioli. Provoca vesciche piene di pus che possono rompersi e formare croste. Le vesciche di solito si sviluppano sulla parte glabra dell’addome. L’impetigine è raramente grave e può essere trattata con una soluzione topica. In un numero limitato di casi, l’infezione può diffondersi o persistere.

Seborrea

La seborrea rende la pelle del cane grassa e squamosa. In alcuni casi, è una malattia genetica che si manifesta sin da quando è cucciolo e dura tutta la vita. Ma la maggior parte dei cani con seborrea potrebbe essere affetto da allergie allergie o anomalie ormonali. In questi casi, è fondamentale trattare la causa sottostante in modo che i sintomi non si ripresentino. La stessa seborrea in genere può essere trattata con alcuni shampoo medicati.

Tigna

La tigna non è causata da un verme, ma da un fungo. Si presenta sotto forma di macchie circolari che possono formarsi ovunque, ma si trovano in genere sulla testa, sulle zampe in particolari quelle anteriori e sulle orecchie. L’infiammazione, le macchie squamose e la caduta di pelo spesso circondano le lesioni. I cuccioli di età inferiore a un anno sono i più esposti e l’infezione può diffondersi rapidamente tra un cane e un altro. In tal caso, bisogna ricorrere a trattamenti antimicotici.

Perdita di pelo (alopecia)

Chiunque condivida la propria casa con i cani sa che si liberano dei loro peli. La quantità di pelo dipende dalla razza, dal periodo dell’anno e dall’ambiente. Ma a volte lo stress, una cattiva alimentazione o un’infezione possono far perdere più peli al cane del solito. Se una perdita anomala o eccessiva (alopecia) persiste per più di una settimana, o se si notano chiazze di pelo mancante, è raccomandabile consultare il veterinario.

Rogna (acari)

La rogna è una malattia della pelle causata da minuscoli parassiti chiamati acari. La rogna sarcoptica, nota anche come scabbia canina, si diffonde facilmente tra i cani e può anche essere trasmessa alle persone, ma i parassiti non sopravvivono sugli esseri umani. I sintomi sono prurito intenso, pelle arrossata, piaghe e perdita di capelli. Le orecchie, il viso e le gambe di un cane sono i più colpiti. La rogna demodettica può causare punti calvi, formazione di croste e piaghe, ma non è contagiosa tra animali o persone. Il trattamento dipende dal tipo di rogna.

Pulci

Le pulci sono la rovina di qualsiasi proprietario di animali domestici. Potresti non vedere i minuscoli insetti stessi, ma gli escrementi o le uova delle pulci sono solitamente visibili nel mantello di un cane. Altri sintomi includono leccate o graffi eccessivi, croste e punti caldi. Gravi infestazioni da pulci possono causare perdita di sangue e anemia e persino esporre il cane ad altri parassiti, come la tenia.

Pelle secca e squamosa

La pelle secca e squamosa può essere la spia di una serie di problemi. È un sintomo comune di allergie, rogna e altre malattie della pelle. Ma molto spesso, la pelle secca o squamosa non è nulla di grave. Assicurati di nutrire il il tuo fido con cibo di alta qualità. Come le persone, alcuni cani hanno semplicemente la pelle secca in inverno. Se questo sembra causare disagio al tuo animale domestico, consulta il tuo veterinario.

Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.

Digita e premi Invio