Lo stretching per il benessere e la salute del cane

Anche il cane può trarre beneficio dallo stretching. In effetti, questi esercizi contribuiscono a migliorare il suo benessere, che sia atletico, anziano, razza gigante o semplicemente meritevole di qualche attenzione in più.

Aiuta a mantenere il cane agile e in forma con questi esercizi delicati.

Bastano pochi minuti al giorno per aiutare il cane a preservare, e persino migliorare, la sua mobilità e la sua libertà di movimento, prevenendo o alleviando il dolore.

Le passeggiate quotidiane, seguite da una breve sessione di stretching delicato, sono un ottimo modo per mantenerlo agile e condizionato per tutta la vita. Concentrati su fianchi, spalle e schiena.

Lo stretching stimola la circolazione, aumenta l’ossigenazione e l’idratazione, produce una sensazione di calma e contentezza e rafforza il legame con il proprietario

Lo stretching è particolarmente utile per tre aree del corpo del tuo cane: fianchi, spalle e schiena. I seguenti tratti, eseguiti lentamente e delicatamente, sono ben tollerati dalla maggior parte dei cani.

Se non ti senti sicuro della tua capacità di fare questi esercizi di stretching, valuta la possibilità di chiedere al tuo veterinario o a un chiropratico veterinario di dimostrarli per te in modo da poterli fare a casa.

Per la maggior parte di questi allungamenti, è meglio se il tuo cane è in piedi, ma puoi anche eseguirli quando è sdraiato su un fianco o, nel caso dell’allungamento del torace, sulla schiena.

Inutile dire che, se mostra qualche segno di dolore durante lo stretching, interrompi il movimento e falla vedere il prima possibile dal veterinario o terapista della riabilitazione per determinare la causa del dolore.

  • Allungare i flessori dell’anca
    I flessori dell’anca sono muscoli che consentono al cane di muovere le gambe e le anche mentre cammina o corre. Per allungare i flessori dell’anca, il cane deve stare in piedi e afferrargli la zampa posteriore sopra il ginocchio. Spostare delicatamente e lentamente la gamba indietro verso l’esterno. Una volta raggiunto il punto di resistenza, tenere la gamba in posizione per 15-30 secondi. Ripetere l’esercizio due o tre volte con ciascuna gamba posteriore.

I benefici che il tuo cane riceverà da questo tipo di esercizio include un aumento del movimento e della flessibilità dei fianchi e della colonna vertebrale, una migliore elasticità dei muscoli lombari, delle anche e delle gambe e una riduzione del disagio e del dolore legati all’artrite.

  • Allungare i flessori delle spalle

I flessori delle spalle consentono movimenti fluidi e un uso corretto delle zampe anteriori del tuo cane. Per allungarli, fare stare in piedi il tuo cane e afferrare la zampa anteriore sopra il gomito. Mettere l’altra mano sotto il gomito per stabilizzarlo e muovere delicatamente la gamba in avanti. Al punto di resistenza, mantieni la posizione per 15-30 secondi e ripeti due o tre volte con ciascuna gamba anteriore.

Questo allungamento non solo migliora l’integrità della struttura della spalla del cane, ma apporta benefici anche ai gomiti e aumenta la sua capacità respiratoria allentando i muscoli del torace.

  • Allungare la schiena
    Questo allungamento richiede alcune specifiche di allenamento. Posizionarsi sul fianco del cane e spostarsi lentamente nella direzione della coda, incoraggiandolo a seguirci con gli occhi, girando solo la testa.
    Ciò richiederà che il cane pieghi il suo corpo in una sorta di forma a “C”. Tenere in questa posizione per 15-30 secondi, poi passare dall’altra parte e ripetere l’esercizio. Fare due o tre allungamenti su ciascun lato.
    Dopo aver allungato la schiena del cane, si arriverà a massaggiare l’osso sacro e la schiena. Facendo una leggera pressione e movimenti circolari, massaggiare la superficie dura e piatta del sacro. Muovere le mani lentamente lungo la colonna vertebrale e la schiena del cane, massaggiando delicatamente. I massaggi regolari all’osso sacro e alla schiena riducono lo stress, aumentano il flusso del liquido spinale, migliorano la mobilità dei fianchi e della colonna vertebrale e aiutano a riportare il corpo in equilibrio.
  • Allungare il torace
    Ogni giorno, I muscoli del petto sono sottoposti ad una grande quantità di sforzi. Questo esercizio è chiamato allungamento dell’abduzione, che significa allungamento dal centro. Con il cane in piedi, afferra una zampa anteriore vicino al polso e aprila delicatamente di lato. Mantieni la posizione per diversi secondi e rilascia. Ripetere anche con l’altra gamba anteriore.

Lo stretching regolare, quindi, aiuta a mantenere i muscoli del cane elastici e flessibili. Inoltre stimola la circolazione, aumenta l’ossigenazione e l’idratazione, produce una sensazione di calma e contentezza e rafforza il legame con il proprietario.