fbpx

I cani consolano i padroni quando sono tristi

Non solo sono i migliori amici dell’uomo. Quando il loro padrone è triste, fanno di tutto per consolarlo. E’ quanto sostiene una recente ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Learning & Behaviour.

Lo studio

Il test è stato condotto su 34 cani da compagnia di razze diverse. Secondo quanto evidenziato dagli scienziati, gli amici a quattro zampe avrebbero un “fiuto” particolare che permetterebbe loro di avvertire lo stato d’animo dei proprietari, in particolare quando sono tristi e piangono, e farebbero di tutto per risollevarli.

I ricercatori sono arrivati a questa conclusione sottoponendo i cani ad un semplice test. Ai padroni, posizionati dietro una porta trasparente, è stato chiesto di cantare o piangere, mentre gli scienziati registravano le reazioni fisiche ed emotive dei cani.

E solo quando i padroni smettevano di cantare e iniziavano a piangere, i cani si sono precipitati ad aprire la porta per consolarli, in uno scatto quasi fulmineo rispetto alle altre volte in cui i padroni si limitavano a cantare o chiamarli. Solo alcuni di essi sono rimasti fermi, quasi “paralizzati”. Un reazione che secondo gli studiosi sarebbe dovuto più allo stato di stress che ad una mancanza di affetto.

0

Your Cart