fbpx

Fuochi d’artificio a capodanno: consigli per i nostri amici a quattro zampe

L’abitudine di festeggiare l’arrivo del nuovo anno con petardi e fuochi d’artificio può essere un incubo per i nostri amici a quattro zampe.

Cani e gatti possono essere colpiti da veri e propri attacchi di panico oltre ad essere motivo di forte stress.
Il cane in particolare è più spaventato dai fuochi d’artificio in quanto è dotato di un apparato uditivo molto più sviluppato rispetto all’uomo. Il suo udito, infatti, è sensibile alle vibrazioni sonore comprese tra 20 mila e 40 mila Hz.

E’ bene, dunque, prestare molta attenzione seguendo alcuni piccoli accorgimenti.

  • Non lasciate mai il cane fuori su balconi o terrazze, né lasciarlo in giardino o legato ad una catena. Meglio chiudere bene le finestre e abbassare le persiane per ovattare l’ambiente di casa e ridurre così la percezione dei rumori. Se possibile tenete la televisione o radio accesa dove si trova il cane.
  • In questi casi, il cane cerca un nascondiglio per trovare riparo. Sarebbe meglio indicargli una stanza già preparata, magari lontano dai rumori e in penombra.
    Se il vostro cane soffre di patologie cardiache o è avanti negli anni, sarebbe opportuno rivolgersi preventivamente al proprio veterinario di fiducia per farsi prescrivere un calmante.
  • Mai lasciarlo da solo in casa: meglio affidarlo a qualche persona di fiducia se siete impossibilitati a portarlo con voi.
  • Anche se non sarà facile, lasciate il cane a digiuno almeno qualche ora prima dell’inizio dei botti per evitare vomito o soffocamenti.

Spedizione Gratuita con una spesa minima di 30,00 € Ignora

0

Your Cart