fbpx

Anche i gatti sanno riconoscere il loro nome

Proprio come i cani, anche i gatti riconoscono il loro nome. E’ quanto dimostrato da un gruppo di ricercatori giapponesi, secondo cui il micio è più socievole di quanto si creda.

Nonostante la loro natura distaccata, i felini sarebbero in grado di riconoscere i loro nomi quando vengono chiamati.

Lo studio, condotto dagli scienziati dell’Università di Tokyo, è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

Il test

La ricerca nipponica, a cura di Atsuko Saito, professore nel dipartimento di psicologia dell’Università Sophia di Tokyo, è stata condotta su 78 gatti domestici che vivono abitualmente in casa o nei cosiddetti ‘cat cafè’. Si tratta di caffetterie tematiche che permettono ai propri clienti di interagire con i gatti che vivono nel locale.

Nel corso dei test, sia i ricercatori che i proprietari del felino ripetevano più volte quattro parole simili al nome del gatto, per abituarlo all’ascolto. Solo alla fine aggiungevano il nome dell’animale, per vedere se e quando reagiva miagolando, drizzando le orecchie, muovendo la testa o la coda.

Risultati

Dai risultati è emerso che anche i gatti riuscivano a riconoscere il loro nome quando venivano chiamati, distinguendolo da altre parole con lunghezza e accento simile. E ciò avveniva anche quando a pronunciarlo era una persona estranea. Tutti i felini hanno dimostrato di avere più o meno la stessa abilità, in particolare quelli che vivevano in famiglia.

0

Your Cart